Dildo anali: tutto quello che c’è da sapere

Modelli e utilizzo di questi sex toys

Esplorare la propria sfera sessuale porta ad una piena conoscenza e consapevolezza di sé stessi, incrementa la libido ed aiuta a vivere i momenti di erotismo in maniera serena e spensierata. Abbandonando qualsiasi pregiudizio o retaggio culturale si può scoprire un nuovo mondo fatto di piacere ma soprattutto di sano divertimento, dove non c’è spazio per la monotonia. Per questo i sex toys sono entrati a pieno regime nella vita degli italiani, che non rinunciano a prendersi cura di sé nei momenti di solitudine e nella vita di coppia. In particolare si riscontra una richiesta crescente degli anal sex toys: scopriamo perché.

Gli anal toys

Parlare di penetrazione anale non è più un tabù. Contrariamente a quella che era la mentalità diffusa negli anni precedenti, ora si è portati a vivere il sesso con più spensieratezza. Le vecchie morali lasciano il passo al divertimento ed al piacere a tutto tondo, ed il sesso anale entra a pieno titolo in quest’universo variegato.

I dildo anali vengono utilizzati soprattutto da chi non ha mai avuto modo di sperimentare la penetrazione, ed ha bisogno di approcciarsi a questa pratica sessuale gradualmente. È risaputo che iniziando con gli anal dildo di dimensioni minime, per aumentare poi gradualmente con l’ausilio di abbondante lubrificante a base acquosa, si allenano i muscoli dell’ano progressivamente. Superato l’ostacolo iniziale, che di solito è prevalentemente di natura psicologica, si gode appieno di ciò che avviene quando le terminazioni nervose presenti nell’area in questione vengono stimolate con dolcezza. Una volta scoperto il nocciolo del piacere, difficilmente lo si lascerà inesplorato a lungo.

Gli anal toys possono essere un plus anche nella vita sessuale di coppia, inoltre mantengono allenato il pavimento pelvico incidendo positivamente sulla salute.

Anal dildo: quali tipologie usare?

Vengono chiamati spesso dildo anali, ma con questo termine si fa riferimento alla categoria ben più ampia degli anal sex toys.

I dildo per la penetrazione anale – da non confondere mai con quelli vaginali – sono studiati appositamente per rispettare una determinata fisionomia. Esteticamente ricordano un pene, sia nella forma che nella definizione.

Si può scegliere di acquistare l’articolo in varie dimensioni, grandezze e colori, con o senza vibrazione; ma come accennato poc’anzi si può fare riferimento anche ad altri articoli: i butt plug. Questi ultimi hanno in comune col dildo la tipologia d’uso ma non la forma. Mentre i primi rispettano in pieno la forma fallica, i secondi – adatti sia all’uomo che alla donna – sono strutturati a forma di cono. Sono infatti caratterizzati da una punta arrotondata che si svasa progressivamente sino a raggiungere una base più spessa. Vi sono poi i plug prettamente maschili, che differiscono nella forma – leggermente ricurva – per garantire una maggiore stimolazione della prostata.

Che si scelga un dildo anale o un butt plug, bisogna sempre affidarsi ad un sito garantito e autorizzato per la vendita dei giocattoli erotici. Solo così si è certi di acquistare un oggetto realizzato con materiali che rispettano il ph e con forme che garantiscono totale sicurezza durante l’uso.